Cioccolatini alla nocciola e scorzetta d’arancia

Photo by Lucia Pantaleoni

Photo by Lucia Pantaleoni

Sì, ho osato. Non avrei mai pensato che un giorno sarei stata presa da questa nuova insana passione: fare i cioccolatini in casa…

Ma il libro di Felder ( so cosa state pensando : « che palle Lucia con ‘sto Felder, devi avere una cotta per lui » e invece non è vero, sono innamorata cotta delle sue ricette e basta),  è davvero da esplorare tutto…

Non solo: ma da una ricetta, puoi sbizzarriti e proporre mille varianti.

Che poi è veramente facile, non ci metti tanto di più a fare la solita crostata.

 

  Cioccolatini alle nocciole tostate e scorzetta d’arancia

 

400 di cioccolato al latte
100 g di nocciole tostate + una ventina per decorare
25 cl di panna da montare
Un’arancia non trattata
2 cucchiai di cacao in polvere
100 gr di cioccolato con il 70% di cacao

 

Lavate, asciugate e grattate la scorza d’arancia.

Tritate molto grossolanamente le nocciole.

Fate bollire la panna e versatela in una terrinetta in cui avrete spezzettato il cioccolato al latte.

Quando questo si sarà parzialmente sciolto, mescolate con un mestolo di legno fino ad ottenere una morbida crema.

Aggiungete quindi la scorza d’arancia e le nocciole. Mescolate e versate il contenuto in uno stampo rettangolare di media grandezza che avrete precedentemente ricoperto di cellophane.

Coprite il recipiente con altro cellophane e mettete in frigo per due ore.

Spezzettate il cioccolato fondente in una scodella, aggiungete un goccio d’acqua e fatelo sciogliere al microonde.

Aiutandovi con un coltello dalla lama lunga e rettangolare, spalmate la metà del cioccolato sulla crema ormai fredda.

Spolverizzate con metà del cacao passato a setaccio (un passino andrà benissimo).

Aspettate due minuti, poi girate il rettangolo appoggiandolo su un pezzo di carta da forno precedentemente preparato.

Spalmate il rimanente cioccolato ed il cacao.

Attendete ancora due minuti e tagliate a rettangoli.

Guarnite ogni cioccolatino con mezza nocciola tostata.

 

 

Nota : per evitare che il ciccolato fondente si indurisca, fatelo fondere metà per volta.

Le nocciole tostate che si trovano in commercio necessitano, a mio parere, di essere ulteriormente tostate…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: