Spaghetti “vento di mare”

Photoventodimare
Photo by Lucia Pantaleoni

“Il ricordo di un amore, lascia in bocca il sale…” No, questa è “Vento di passione”, che non sono spaghetti ma una canzone di Pino Daniele, triste.  Quella che vi propongo quest’oggi è invece un pasta da gustare allegramente e sensualmente, con il vento tra i capelli in una di queste magiche serate italiane, magari anche in riva al mare. Ma non necessariamente. Si tratta di una vera e propria esplosione di profumi mediterranei: menta, basilico, prezzemolo… E se poi le associate un Vernaccia di S Giminiano Villa Panizzi, il Paradiso è assicurato. Si tratta di una variante del cake proposto nel mio scorso corso di cucina…
Vi chiederete perché nella foto ci siano i tortiglioni, visto che si parla di spaghetti. Ebbene, dovendo questa pasta essere spadellata ed avendo a tavola 12 persone ma non una padella sufficientemente grande, ho optato per un formato più maneggevole. Ma voi fatela con gli spaghetti perché il risultato è davvero superiore. Ah, dimenticavo: la pasta è la Cocco, di cui già avevo goduto le tagliatelle e che si è confermata grande anche con i tortiglioni.

Spaghetti vento di mare

Dose per 4 persone:

320 di spaghetti

2 grossi pomodori ramati

15 g di mandorle pelate

15 di pinoli

30 g di  capperi dissalati

2 rametti di prezzemolo

1/2  mazzetto di menta

1 mazzetto di basilico

300 g di pomodori ciliegini

2 spicchi d’aglio

6 cucchiaiate di olio extravergine di oliva

Sale

Gettate in acqua bollente per un paio di minuti i pomodori ramati e poi nell’acqua fredda: in questo modo si peleranno più facilmente. Privateli dei semi e mixateli con le mandorle, i capperi sciacquati dal sale, il basilico, la menta, il prezzemolo, l’aglio e  4 cucchiaiate di olio.
In una padella fate appena rinvenire l’aglio e l’olio restanti, i pomodorini tagliati a metà ed il sale, quindi gettatevi gli spaghetti cotti al dente che spadellerete per poi unirvi, fuori dal fuoco, il pesto profumato. Servite…

2 Risposte to “Spaghetti “vento di mare””

  1. elena Says:

    amor c’ha nullo amato amar perdona eccetera eccetera e butta gli spaghetti, via!:)))
    ciao bella:)))

  2. Lucia Says:

    Sì, sì, meglio gli spaghetti, molto meglio!!!

    Ciao😀


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: