Crema di lenticchie con capesante e lardo di Colonnata

Cliché 2009-10-12 15-16-44
Photo by Valéry Gudes


L’autunno avanza a gran passi e con lui la voglia di coccolarci, nonché di viziarci…La ricetta di quest’oggi, tratta dal mio ultimo libro “Antipasti“,  è  pratica, veloce ma adatta anche ad una cena importante. Poiché le capesante qui in Francia sono il doppio di quelle italiane, invece di una a testa, come nel libro, ne ho messe due.

Crema di lenticchie con capesante e lardo di Colonnata

Dose per 4 persone:

16 capesante pulite
16 fettine di lardo di colonnata
1 rametto di rosmarino
1 scalogno
400 g di lenticchie lessate
40cl di brodo di verdura
30 g di burro
Olio extra vergine di oliva

Tritate lo scalogno e fatelo colorire dolcemente con una cucchiaita d’olio. Aggiungete le lenticchie sgocciolate, il brodo di verdura e fate cuocere con un coperchio per una decina di minuti.
Passato questo tempo, mixate e aggiungete il rosmarino tritato. Tenete la crema di lenticchie in serbo al caldo.
Fate sciogliere il burro in una padella, aggiungete le capesante e fatele cuocere 2-3 minuti per lato,  poi avvolgetele con il lardo di Colonnata.
Versate la crema di lenticchie in cocottine o bicchierini, aggiungendo per ogni porzione, due capesante al lardo.

11 Risposte to “Crema di lenticchie con capesante e lardo di Colonnata”

  1. Kja Says:

    Avevo riconosciuto i cucchiai di chi sai tu😉
    Sai che ho delle bellissime lenticchie nere? Potrei farlo con quelle! L’effetto sarebbe molto “drammatico”🙂

  2. Marilì di GustoShop Says:

    Che eleganza ! E sicuramente una gran bontà. A me piace molto gustare i crostacei avvolti nel lardo e con le creme di legumi o di cereali. Recentemente ho usato il lardo ai fiori di mntagna delle Langhe mmmh, ma certamente anche quello aromatico di Colonnata con quello zigghetto di sale della steccatura che mi fa morire… Invece non ho mai provato a fare così le capesante, quindi devo rimediare, ma dalle mie parti non si trovano facilmente… Mi piace anche l’idea di Kja, io ho in casa le lenticchie nere di Enna e potrei approfittare.
    Grazie per le idee e per offrire in questa foto una bellezza elegante e tangibile !

  3. Lucia Says:

    @kya:🙂
    Mi dirai poi come viene con le lenticchie nere; Secondo me il glamour è assicurato🙂
    @marili: io vado pazza per il lardo di colonnata e mi piacerebbe conoscere nache quelli di cui tu parli. Grazie mille per i bei complimenti🙂 (il fotografo è davvero “specaile”)

  4. alem Says:

    l’autunno sembra essere arrivato anche qui.. … iniziano le zuppe, e le vellutate!!!

  5. salsadisapa Says:

    è un’ottima idea: amo molto i legumi in abbinamento con il pesce! complimenti per il bellissimo blog🙂

  6. Lucia Says:

    @alem : eh si qui è freddo, meglio abituarsi!
    @salsadisapa: grazie e… complimenti a te!🙂

  7. Michelangelo Says:

    molto autunnale e chic. Un’abbinamento originale, ma senza forzature. Eppoi la presentazione è splendida!

  8. Lucia Says:

    @Michelangelo: grazie per i complimenti e grazie anche da parte del fotografo!🙂

  9. Sardine in saor « radicchiodiparigi Says:

    […] ampiamente di questa varietà, prima nella ricetta con il sale grigio di Guérande, poi con la crema di lenticchia e lardo di Colonnata, la mia attenzione si è volta altrove… ma non in Pescheria, poco oltre, dove c’è uno […]

  10. Anonimo Says:

    che buone le lenticchie con il pesce🙂

  11. Lucia Says:

    @Anonimo: vero!🙂


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: