La mousse al cioccolato di Christophe Felder

moussePhoto by tr1stero

Cristophe Felder è un pasticcere meno mediatizzato di altri. Ingiustamente, a mio parere, poiché le sue ricette sono deliziose. Quella che vi propongo oggi, è una mousse al cioccolato che oltre ad essere estremamente golosa è più leggera della ricetta “classica” che prevede burro ed una quantità straosferica di uova! Vi raccomando di scegliere del cioccolato di qualità: vedrete la differenza. Se volete, prima di servire la mousse, potrete versare su ogni porzione del caramello al burro salato di cui vi ho dato la ricetta molto tempo fa, oppure dei pistacchi di Bronte tritati grossolanamente.

Mousse al cioccolato di Christophe Felder

Dose per 12 bicchierini

10 cl di panna da montare

250 g di cioccolato tra il 60 ed il 70% di cacao

6 chiare d’uovo

1 pizzico di sale

40 g di zucchero semolato

2 tuorli d’uovo

Portate a bollore la panna in una casseruola.
Nel frattempo, tritate grossolanamente il cioccolato e mettetelo in una terrina, poi unitevi la panna bollente. Lasciate fondere il cioccolato qualche istante, poi mescolate con una frusta. Il composto  (ganache, in francese) deve risultare liscio e brillante.
Montate le chiare d’uovo a neve (non troppo ferma) con un pizzico di sale, poi aggiungete poco a poco lo zucchero.
Unite i tuorli alla ganache, quindi incorporatevi  le chiare montate a neve  mescolando lentamente con movimenti dall’alto verso il basso.
Le chiare devono essere perfettamente amalgamate.
Riempite 12 bicchierini con la mousse al cioccolato e lasciate raffreddare in frigorifero per almeno un’ora.

Annunci

11 Risposte to “La mousse al cioccolato di Christophe Felder”

  1. Elisa Says:

    Ci stai dando una sfilza di ricette una più meravigliosa dell’altra ed io non riesco a starti dietro. Intanto con questa nuova mousse al cioccolato mi hai messo una ulteriore voglia (e poi se è più leggera, tanto meglio!).

  2. Stefano Buso Says:

    Cioccolato. Fascino, sfrenata raffinatezza, paradigma delle seduzioni borghesi (e salottiere) d’Europa… Questa mousse sembra presagire il piacere nella sua forma più esplicita – quindi – perché disertarla? E ancora, nel cioccolato – liquido o solido – si racchiude molto dell’irrisolto culinario! E che finalmente la mousse (al) arrivi alla gola…

  3. Lucia Says:

    @Elisa: felice che tu gradisca. Questa versiine è certamente più “leggera”. Certo non dietetica 🙂
    @Stefano: “paradigma delle seduzioni borghesi (e salottiere) d’Europa” spiegami un po’ questa… 🙂

  4. Dada Says:

    D’accordissimo su Felder (a parte che mi tufferei dentro la mousse ;-). Comunque le mode ormai invadono tutti i campi. Ho anche provato delle ricette strepitose di pasticcieri persi in qualche cittadina della Francia e tutti e chi è? L’importante che che sia precisa e buona no?

  5. Lucia Says:

    @dada: assolutamente d’accordo con te: le mode invadono tutti i campi. Talora (o dovrei dire spesso?) anche a discapito della qualità. Quanto a me, considero le mode “culinarie” come un ulteriore mezzo di conoscenza ma le seguo solo ed esclusivamente se possiedono un vero e proprio valore intrinseco.
    E soprattutto non smetto mai di guardarmi intorno 🙂

  6. Dada Says:

    Lucia, anch’io ho lo stesso atteggiamento. E’ un modo per sapere che qualcosa esiste ma poi, come si dice, bisogna faire la part des choses (e mangiare bene 😉

  7. Lucia Says:

    @dada: Charlie parker diceva: impara tutto quello che c’è da imparare sulla musica e poi dimenticalo. Credo sia lo stesso anche in cucina. Quanto al mangiar bene… questo va da sé.:-)

  8. Rita Says:

    Scusa, ma negli ingredienti appaiono due tuorli che poi nel procedimento non ritrovo… così ad occhio li unirei alla panna e cioccolato prima degli albumi, ma chiedo conferma per sicurezza. Grazie!

    • Lucia Says:

      Hai erfettamente ragione: come spesso accade ho la testa per aria. I due tuorli vanno uniti al mix cioccolato/panna. Grazie della segnalazione 🙂

  9. Cristina Says:

    Ricetta altamente erotica….Assolutamente da provare..

  10. Lucia Says:

    @Cristina: assolutamente! 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: