Finte mini quiches con asparagi e pancetta

mini
Photo by Lucia Pantaleoni

Sì  lo so: gli asparagi non c’entrano nulla con questa stagione. E’ che sto facendo test su test e mi restavano degli asparagi. Allora mi sono detta che non era poi una cosi cattiva idea confezionare  “finta” quiche… “Finta” perché c’è il latte e le uova insieme agli ingredienti, ma non la pasta brisée, come è il caso in una quiche vera e propria. Il risultato è semplice ed intrigante ad un tempo: la delicatezza ed il leggero amertume dell’asparago incontrano con successo l’ontuosità e l’affumicato della pancetta. Sono finger food (sì, ancora!) adatti ad un brunch, ad una cena in piedi e perfette anche per l’aperitivo. Potrete anche confezionarle in anticipo e scaldarle in forno per  in minuti a 200°C ricoperte di carta da alluminio, perché la superficie non si asciughi troppo.

“Finte ”  mini quiches con asparagi e pancetta

Per 10 mini quiches

150 g di asparagi verdi
80 g di pancetta affumicata a fettine
3 uova
100 g di latte
1 cucchiaiata di parmigiano
1 scalogno
sale
pepe

Mondate gli asparagi raschiandoli ed eliminando la parte più legnosa dei gambi, poi tagliateli a rondelle e fateli saltare in un filo d’olio con lo scalogno tritato, la  pancetta tagliata a listerelle  sale  e pepe per una decina di minuti. 
Sbattele le uova con il latte , il parmigiano ed il pepe.
Scaldate il forno a 200°C
Distribuite negli stampini in silicone di 5 cm,  gli asparagi e la pancetta, poi riempiteli per metà con il composto di uova.
Passate gli stampini in forno per 10/20 minuti.
Sfornate le mini quiches, accomodatele su un vassoio e servitele tipedie. 

 

Annunci

13 Risposte to “Finte mini quiches con asparagi e pancetta”

  1. Anonimo Says:

    slurp! ma si possono fare anche con gli asparagi surgelati?

  2. Gloria Says:

    Mi piace questa ricetta!
    Grazie radicchio!

  3. paolo Says:

    wow radicchio! sono passato agli innizi del tuo blog ed ora ti ritrovo… in spledida forma! Complimenti 😉

  4. carla Says:

    splendido questo posto.! Ti metto subito tra i miei preferiti. Brava!

  5. Lucia Says:

    @anonimo: certo! e li cuoci esattamente come indicato nella ricetta, dove li metterai però interi. Ti taglierei a pezzettini solo dopo, una volta freddi 🙂
    @Grazie gloria 🙂
    @paolo: grazie, faccio quel che posso!
    @carla: ottima idea 😉

  6. Isabel Says:

    Bellissime e molto accattivanti queste finte quiches.
    ciao buona serata
    Isabel

  7. Lucia Says:

    @Grazie Isabel! 🙂

  8. violablanca Says:

    Cara RadicchioDiParigi,
    ho preparato le mini quiches per stasera. Un’amica mi farà da cavia, in previsione della cena di Natale.
    Sei di grande ispirazione, il blog è meraviglioso.
    Ti aggiorno sul risultato.
    Grazie
    VB

  9. Lucia Says:

    @viola: sono felice di “essere di ispirazione”! Attendo con impazienza le tue impressioni 🙂

  10. violablanca Says:

    Cara RadicchioDiParigi,
    ottime, ottime, ottime. Anche se le dosi a me sono bastate per 9, anzichè 10 mini quiches. Non ho esagerato con l’altezza, ma a Natale farò più asparagi…
    Grazie per l’ispirazione.

  11. Lucia Says:

    @viola: in effetti dipende dall’altezza delle tue formine.

  12. Morbido al cioccolato (di Pierre Hermé). « SeTuttoFosseViola… Says:

    […] (Fonte e Ringraziamenti sentiti per l’ispirazione: RadicchioDiParigi) […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: