Primitivo Feudi di San Marzano 60 anni: una poesia

Mezzogiorno, da qualche parte, in Salento.
Radicchio: “Domattina partiamo e ci resta ancora una bottiglia di primitivo. Stasera siamo fuori a cena. Che si fa? Le amabilissime hostess della compagnia low cost  con cui rientriamo, danno una frustata per ogni etto di bagaglio in più. E questa bottiglia deve pesare almeno 3 Kg.
Lui: “Possiamo sempre berla ora…”
Radicchio: “Sì e poi chi la prende l’auto per andare in spiaggia? E’ l’ultimo giorno…”
Lui: “Facciamo così: ne beviamo un paio di bicchieri, poi si vede…”
Radicchio: “Sì, benissimo.”
Radicchio e Lui preparano la tavola, stappano la bottiglia, attendono una buona mezz’oretta e poi versano in bicchieri, ahimè improvvisati, un Primitivo 60 anni dei Feudi di S. Marzano.

“…”
“…”
“Che roba…”
“Mio Dio che vino…”

Segue un silenzio quasi monacale, interrotto solo di quando in quando da una Radicchio tra l’entusiasta e lo stralunato, passata ad un’altra dimensione (andata, direbbe qualcuno). Lui si limita ad annuire, concentrato. Ad un tratto dichiara serafico:
“Mi sembri Tony Lee Curtis nel film Un pesce di nome Wanda quando sente il tizio parlare in russo. Ti chiamerò Wanda”.
“Una poesia…” risponde Radicchio sempre più in trans.

Il Primitivo dei Feudi di San Marzano è possente, ma rotondo, forte ma avvolgente, potente ma carezzevole. E’ un vino con cui tradizionalmente si accompagna carne alla griglia e selvaggina, ma va benissimo anche da solo. E’ da condividere con pochissime persone scelte, perché invita al silenzio, alla meditazione ma anche al lasciarsi andare alla tavolozza di sensazioni, pensieri, mondi, cui questo vino dà accesso.

Di color rosso rubino pare guardarti dal fondo del bicchiere e farti: “Uhhhh, attenta a te!!”. Ma sorridendo gli rispondi : “Il naufragar m’è dolce in questo mare”.

PS Naturalmente la bottiglia è stata bevuta tutta a pranzo.

60 anni Primitivo di Manduria DOC
2006
Feudi di San Marzano

Annunci

11 Risposte to “Primitivo Feudi di San Marzano 60 anni: una poesia”

  1. Chiara Says:

    concordo, il Primitivo è un vino eccelso…avete fatto bene a berlo tutto…mai lasciare le cose a metà….buona serata

  2. Laura Says:

    Radicchio! Ho provato questa ricetta: splendida! Allora ho comprato il tuo libro e le foto sono bellissime. Brava!!

  3. Laura Says:

    ps sono sempre laura mi sono sbagliata…di post!! Adesso copio e incollo il commento nel posto giusto,scusa!!!!!

  4. Giorgio Says:

    Ammappete che femmena…

  5. Lucia Says:

    @Chiara: non tutti i primitivi, questo sicuramente si 🙂
    @Laura: Non preoccuparti cara e grazie mille!
    @Giorgio: Prego?

  6. Frenk Cacia Says:

    E tanta roba! Frenk

  7. Lucia Says:

    @Fabio: E’ una bottiglia!

  8. Silvio Says:

    Mi fa onore leggere queste cose,vuol dire che anche nella nosta terra ci sono anche delle cose positive io ormai ho la cantina piena di 60 anni e vi dico un’altra cosa meravigliosa io col 60 anni ci ha fatto due figli : sai dopo averne bevuto una bottiglia da solo davanti al camino accompagnato con del pecorino sempre di San Marzano ………. Poi lascio a voi la continuazione il risultato ve lo potete immaginare

  9. Lucia Says:

    @Silvio: la vostra terra è PIENA di belle cose. Complimenti per come si sa gustare la vita!

  10. Lucia Says:

    @Primitivo: eh si!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: