Madeleines uvetta e roquefort

Photo by Alexia Janny

Eh, non potevo non tornare su uno degli amori della vita mia, quello che mi fulminò sulla via di Damasco qualche anno fa (era il 2007) e che mi ha dato spunto per un libro che continua ad andare a gonfie vele qui in Francia, ma anche in Italia, Olanda, Giappone…
Sto parlando delle Madeleines, of course, che oggi vi propongo in forma salata. Quella di oggi infatti è una ricetta tratta dal mio ultimo libro uscito Bouchées apéritives di cui vi ho parlato anche qui. Queste mini madeleines sono gioiose, romantiche, leggere e gioviali. Sono da confezionare o da gustare ascoltando un pezzo interpretato dall’aerea Ella Fitzgerald, “Cheek to cheek“. Provate, provate a battere le uova con il parmigiano , oppure a ridurre il roquefort in dadolata, al ritmo di questo pezzo! Vi parrà di scivolare nell’aere… Questa ricetta mi è stata ispirata dalla magnifica panetteria Le Granier à pain che fa un pane celestiale ( la boutique di Montmartre ha vinto un premio per la miglior baguette de 2010) e sfizi dolci e salati da urlo. Insomma un giorno la mia vista è stata attirata da una specie di pane all’uvetta e Roquefort e mi sono detta: perché non provare lo stesso mix con delle madeleiens formato bocconcino? Le mini madeleines al Roquefort uvetta erano nate!
Queste sono ottime all’aperitvo, con quel dolce dato dall’uvetta e il piccantino del roquefort che risveglia l’appetito (se ci fosse bisogno ché, nel mio caso, signori miei l’appetito è già bello presente di suo, sempre!). Sono eleganti, sfiziose e meno “impegantive” di una madeleines classica.
Allora non mi resta che darvi subito la ricetta.

Madeleines al Roquefort

Per 16 mini madeleines circa

120 g di roquefort

1   cucchiaio di parmigiano grattugiato

2 uova

120 g di faria

1 cucchiaini da caffè di lievito

30 g di uvetta

4 cuchiai di olio di oliva

50 g di burro

4 cucchiai di latte tiepido

Pepe macinato di fresco

Sale

Versate  l’uvetta in una tazza di acqua bollente.

Eliminate la crosta del roquefort e tagliatelo a dadini.

In una ciotola battete le uova con il parmigiano, poi incorporate la farina e il lievito setacciati ed un pizzico di sale.

Unite il roquefort , l’uvetta sgocciolata, il latte, un paio di macinate di pepe, l’olio ed il burro fuso. Mescolate fino ad ottenere una massa omogenea.

Lasciate riposare un’ora in frigorifero.

Preriscaldate il forno a 270°C.

Distribuite l’impasto negli stampini di silicone ed infornate per 4 minuti, poi abbassate la temperatura a 210°C e lasciate cuocere ancora per 4/6 minuti.

Sfornate le mini madeleines e sformatele dopo qualche minuto.

Servite ancora tiepide.

11 Risposte to “Madeleines uvetta e roquefort”

  1. Enzo Says:

    Donna da sposare, decisamente…

  2. gaia Says:

    Lucia! Dimmi dove trovo questo libro per favore! Mi piace troppo quello che fai.

  3. Giorgia Says:

    favolose queste cosine…!le faccio questo fine settimana!

  4. Lucia Says:

    @Enzo: presumo che dovrei prenderlo come un complimento (anche se, con i tempi che corrono!) …e te neringrazio, ma io ho deciso molto tempo fa che… no, non mi sposo😀
    @gaia: per ora questo lo trovi solo in Francia e su amazon!
    @giorgia: falle, falle, vedrai che goduria!

  5. Elisa Says:

    Lucia, sei una instancabile tentatrice!

  6. Lucia Says:

    @Elisa: ebbene si! Chiamami Satanassa😀

  7. Ely Says:

    che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaa ma uscirà solo in francese? che peccato😦 io non ci capisco un tubo… mi accontento delle tue anteprime allora, che saranno meravigliose come questa!
    baci Ely

  8. Lucia Says:

    @Ely: à già uscito in Francia e nei paesi francofoni. Per il momento😉

  9. paola Says:

    Lucia, ho provato questa tua ricetta per S. Valentino, stasera!
    Devo dire che ho sostituito il roquefort con un gorgonzola piccante e anzichè 16 madleines avevo uno stampo in silicone con 8 cuori … una delizia, un successone, quelle marveille!
    grazie di cuore
    Paola

  10. Lucia Says:

    @paola: sono davvero felice che ti siano piaciute. Il gorgonzola piccante e le formine a cuore poi sono idee indovinatissime!

  11. Ely Says:

    Aspetto fiduciosa allora🙂
    ciao e buona giornata!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: