Torta di fichi, pere e mandorle tostate

Photo by Lucia Pantaleoni

Radicchio ultimamente è stata presa da fulminea, sfrenata, irragionevole, incontenibile e cocente passione per il fico (mai che le capita per i prodotti Vitasnella, o per le foglie di insalata, no!)

Con la sua consistenza carnosa, il profumo voluttuoso che rimanda a certi pomeriggi agostani nella campagna siciliana, ma anche a sensuali e profumate atmosfere e sapori mediorientali, Radicchio si chiede perché non sia stato lui, il fico, il frutto proibito colto da Eva. (Più tardi, per indicare un contenzioso, si sarebbe detto- non senza qualche malinteso- il “fico della discordia”…)

E’ pur vero che è con una foglia dell’albero di questo frutto che poi, i due malcapitati, coprirono quel che fino ad allora era stato ignudo e alla luce del sole. Paradiso e inferno, sacro e profano…

Pungolata da curiosità, Radicchio ha scoperto che se in origine l’albero di fico era simbolo di fecondità, di felicità e benessere, diviene ben presto quello della lussuria.

Nella Grecia antica, il fico è dedicato a Priapo e Dioniso… A Roma si bruciavano i mostri su legno di fico; non perché questo avesse uno scopo purificatore, sia chiaro, ma perché le sue forti emanazioni, il suo fumo acro e pungente si conciliavano molto bene con tutto ciò che era impuro.

Ad Atene, i libri giudicati empi subivano la stessa sorte…

Nelle quadri che rappresentano la lussuria, il fico appare come simbolo di questa.

Nell’iconografia cristiana, significa, come per i Greci, fecondità, fertilità ma anche felicità, prosperità, salvezza. Nel contempo, è l’albero della conoscenza del bene e del male, peccato e débauche. Ecco un frutto che ha scatenato non poche passioni…

Fatto sta che a noi piace: è perfetto anche da solo, ma si accosta in modo pregevole, anzi, il suo sapore viene ulteriormente esaltato, se accostato alle mandorle, alle noci, alla cannella, al miele!

Radicchio ha allora avuto un’idea diabolica nella sua semplicità: una torta di mandorle tostate e fichi con vago sentore di scorzetta di limone. E poi, lo zucchero di canna completerà il tutto e conferirà un tocco rustico mooolto goloso.

Torta di fichi, pere e mandorle tostate

Per la pasta brisé:

150 farina bio

75 g di burro

½ cucchiaio di zucchero semolato

35 g di acqua

1 pizzico di sale

Per guarnire la torta

11 fichi viola ben maturi

1 pera Williams

2 cucchiai di zucchero di canna

la scorzetta di un limone non trattato

8 savoiardi sbriciolati

50 g di burro fuso

40 g di mandorle a scaglie

Strofinando tra le mani il burro e la farina, lavorate gli ingredienti con la punta delle dita, ottenendo un mucchio di briciolame. Raccoglietelo sulla spianatoia e impastatelo rapidamente con l’aggiunta di 30 g d’acqua fredda, un pizzichino di sale, ½ cucchiaio di zucchero. Tenete la pasta in frigorifero per 1 ora almeno (l’ideale una notte).

Tostate le scaglie di mandorle in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi, mescolandole spesso affinché non si brucino.

Spianate la pasta la con il matterello e rivestite una teglia di cm 24 di diametro. Mettete sul fondo dello stampo, in un solo strato, i savoiardi, la scorzetta di limone grattugiata e tutto il burro fuso, cospargeteli con le scaglie di mandorle, sistematevi sopra i fichi pelati divisi a metà e uno ogni due con la parte de taglio rivolta verso l’alto, i dadini di pera, spolverizzatela con 2 cucchiai di zucchero di canna e infornatela a 200° per 40 minuti circa.

Gustatela tiepida oppure a temperatura ambiente.

Pubblicato su Brunch, Dolci. Tag: , , . 2 Comments »

2 Risposte to “Torta di fichi, pere e mandorle tostate”


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: