Risotto al vino rosso

risotto al vino rossoPhoto by Lucia Pantaleoni

Questo risotto (tratto dal mio primissimo libro sul tema), è quel che si dice un trionfo di sensazioni e profumi…Il vino rosso, bello corposo, profumato e speziato, la cui leggera acidità viene stemperata dal brodo di carne (che se fate in casa è meglio), la morbidezza del tutto interrotta molto piacevolmente dai ciccioli croccanti.
Io l’ho fatto questo fine settimana che è stato da lupi (neve e vento gelido) ed è in simili circostanze che, a mio avviso, si apprezza in pieno.

Risotto al vino rosso

Dose per 4 persone:

320 g di riso carnaroli
300 g di scalogno
300 di pancetta fresca
60 g di parmigiano

una foglia di alloro
un chiodo di garofano
una stecca di cannella
una bottiglia di vino rosso robusto

 


Mettete a bollire il vino con la cannella, il chiodo di garofano e l’alloro finché si sarà ridotto della metà, poi spegnete e togliete la cannella.

Tagliate a pezzettini la pancetta a fuoco basso fino a che il grasso si sarà sciolto. Togliete allora i pezzetti croccanti aiutandovi con un mestolo forato e rosolate lo scalogno nel grasso rimasto.
Unite il riso e cuocetelo poco alla volta con il vino filtrato e poi col brodo di carne.
Mantecate il risotto con la pancetta croccante, il parmigiano grattugiato e la pancetta.
Portatelo in  tavola caldissimo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: