Biscottini capperi di Pantelleria e pinoli

biscottini capp

Era un po’ di tempo che non le capitava. Svegliarsi alle 4 del mattino e fronteggiare una schiera festosa di idee. Come di consueto in simili occasioni, la mente inizia a lavorare freneticamente sull’ultima  ossessione: là si trattava di biscottini doci e salati. Abbinamenti, alternative, proposte, si succedono ad una velocità talmente incontrollobabile che Radicchio teme che il  Cavaliere si svegli per il rumore. L’istinto è quello di saltare giù dal letto, andare in cucina e iniziare a fare, testare, sperimentare.
Poi però pensa che vuoi l’esiguità dell’appartamento, vuoi l’ora antelucana, un robot casalingo sveglierebbe per davvero non solo il Cavaliere, ma tutti i vicini… Leggi il seguito di questo post »

Twix homemade


Twix homemade
Photo by Lucia Pantaleoni

Eh si, anche Radicchio ha i suoi periodi regressivi. Non tanto quelle che risalgono alla prima infanzia, ma alla tarda adolescenza. Durante il periodo in cui abitava a Londra, ad esempio, la sua alimentazione era quasi esclusivamente costituita da Twix,  Bounty, Mars… Leggi il seguito di questo post »

Biscottini al tè Earl Grey

Immagine

Photo by Lucia Pantaleoni

Sarò sincera: Non sono una patita del tè (preferisco di gran lunga  il buon vino) e  fino a poco tempo fa lo relegavo a beverone necessario per risvegli difficili dopo i baccanali… Leggi il seguito di questo post »

Barrette al cioccolato con pralina

barrette cioccolatoPhoto by Lucia Pantaleoni

Il gelo imperversa qui in Lutezia: orde di orsi bianchi danzano con gli slittini sui Campi Elisi, mentre qualche pinguino, riparatosi nelle case di quei parigini che hanno voluto offrire un ricovero, fanno “ciao ciao” da dietro i vetri ai passanti intirizziti.
Radicchio, quanto a lei, ha ripreso i suoi test per i prossimi progetti, mentre pensa anche a come deliziare i suoi ben amati corsiti in uno dei prossimi workshop italiani. La testa un po’ di qua e un po’ di là dalle Alpi (per non parlare del cuore), talora si sveglia la mattina non sapendo esattamente dove si trova… Leggi il seguito di questo post »

Le mie Madeleines all’olio di oliva e miele al limone Caffé Sicilia

Photo by Lucia Pantaleoni

L’altro giorno, avevo tra le mani il preparato a base di miele al limone,  portato direttamente dal Caffè Sicilia poco più di un mese fa.
Noto-Parigi… Nella mia piccola cucina parigina ho deciso di aprire la confezione e di metterne una goccia sulla punta della lingua per assaggiarlo, finalmente. Mi è venuto in mente qualcosa che Corrado  Assenza mi aveva detto a proposito del miele, nel corso della nostra conversazione: “ Il miele esalta i gusti, lo zucchero li ammazza.” Leggi il seguito di questo post »

Tortelli alla lastra… a modo mio

Photo by Valery Guedes

Questi ravioli hanno solo la forma perché il modo di cottura è al forno e la pasta senza uova! Inoltre, sono molto più grandi di quelli classici.
Sono una specialità tipica gastronomica di tutta la fascia montana compresa tra Toscana e Romagna. E’ un piatto povero, fatto con ingredienti storicamente disponibili in zona: lardo e patate opure zucca. Leggi il seguito di questo post »

Tutto quello che avrete sempre voluto sapere sulle madeleines…

Photo by Eric Fénot

Siete numerosi a pormi via mail delle domande sulle madeleines. Ho pensato allora di prepararvi una sorta di FAQ sull’argomento, che arricchirò mano a mano con nuove domande-risposte e/o scoperte. Qui il PDF da scaricare
Perché, l’avventura madeleines… continua 😉

Leggi il seguito di questo post »

Finger food: sfogliatine ricotta, acciughe e prosciutto

Photo by Lucia Pantaleoni

Finger food, “Cibo da prendere con le dita”. L’espressione mi piace perché rende bene l’aspetto stuzzicante di questo tipo di cibo, da spizzicare. E poi c’è un altro vantaggio non trascurabile con i finger food: solo un mano è impegnata e così con l’altra puoi tenere un calice di prosecco o di champagne (a seconda di dove ti trovi 😀 Leggi il seguito di questo post »

Mini cake pere, pan di spezie, glassa al cioccolato

Photo by Lucia Pantaleoni

Il pan di spezie è un mix  di zenzero, cardamomo, noce moscata, anice stellato ridotti in polvere. E’ utilizzato per fare il famoso “pain d’épices“, per l’appunto, con cui si accompagna il foie gras ma anche cake e torte.….Ha un profumo caldo e avvolgente e si adatta molto bene a questo fine inverno (che poi qui non è mica tanto alla fine, ma vabbè, facciamo finta sennò mi butto dal secondo piano. Troppo basso, dite voi… Ok rimandiamo) e che soprattutto trova il suo apogeo con pere e cioccolato. Ha avuto un grande successo quando l’ho proposto in uno dei miei corsi sulle spezie… Leggi il seguito di questo post »

Browines cioccolato e caffè

Photo by Lucia Pantaleoni

I brownies sono una di quelle ricette cui ho guardato con diffidenza per lungo tempo… Per due ragioni essenzialmente: perché fino qualche anno fa i dolci mi interessavano molto meno e perché non avevo una grande stima per la cucina americana, in generale…
Sicuramente un pregiudizio, visto che questi dolcetti sono deliziosi e molto versatili… Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: